La Mandolina presenta: Aurora – Donne di Fiori

ph Nadine Silva

ph Nadine Silva

Continuiamo a presentarvi i protagonisti del Wedding Brunch che ospiteremo sabato 11 Febbraio così che possiate conoscere di persona coloro con cui ci piace davvero lavorare…

(qui trovate i precedenti post relativi a Cà Sagredo Toderini, il fotografo Fabrizio Guerra e il Wedding Chic Nic)

Oggi c’è una donna in gamba, creativa, gentile e molto in linea con il nostro stile con cui abbiamo avuto l’occasione di lavorare diverse volte: Aurora di Donne di Fiori, il laboratorio floreale specializzato in ricevimenti, nozze, cerimonie e allestimenti.
Aurora era con noi anche lo scorso anno in occasione della prima edizione del Wedding Brunch, quest’anno non vogliamo svelarvi nulla riguardo alle decorazioni che preparerà per l’occasione ma come sempre siamo certi che ne rimarrete piacevolmente colpiti.

I suoi lavorano parlano più di mille parole:

aurora4 aurora2 aurora 3 aurora4

Vi proponiamo un piccola intervista così che possiate conoscerla meglio, in attesa di scambiarci due chiacchiere di persona sabato.

Cara Aurora, come definiresti il tuo stile?
Definirei il mio stile Natural, attento e curioso di trasformare ogni cosa che incontro in qualcosa di emozionante.

Quanto è importante la stagionalità nella scelta dei fiori?
Da 1 a 10 direi ….9 !!! Lavorare nella stagionalità favorisce la qualità che da garanzia di risultato sia al fiorista che agli sposi

Sono più numerose le spose che vengono da te già sicure di quello che vogliono oppure quelle alla disperata ricerca di un’illuminazione?
La percentuale si divide al 50%. In questi ultimi anni anche i Social stanno lavorando per noi, l’offerta fotografica degli allestimenti da tutto il mondo consente agli sposi di trovare il loro stile ideale allineandosi già in una direzione.. Da questo punto in poi la strada non è proprio breve…. ma almeno è familiare.

Quali saranno i colori per il 2017?
Sicuramente il verde, uno stile green, è uno dei colori che più vedremo quest’anno, con qualche tonalità pastello qua e là.

L’addobbo per la chiesa dovrebbe riflettere anche quello per il ricevimento?
Riflettere per dare continuità al tutto sì, ma non deve vincolare, la chiesa va interpretata per lo stile che presenta e la villa anche … spesso le due cose sono nettamente diverse …

E il bouquet? Come si sceglie e da cosa dipende questa scelta?
Dallo stile dell’abito! Il bouquet è un accessorio così come la scarpa o il gioiello . Il portamento della sposa, la sua altezza il suo atteggiamento saranno importante traccia per definire il modello più consono.

Quali sono i passaggi importanti per la scelta degli addobbi floreali?
Conoscenza delle Chiesa o del Comune e della Location, la scelta del Catering e numero di invitati previsto, il Budget e poi non resta che coordinare il tutto con il gusto degli sposi e le proposte del Professionista .

Qual è il tuo tocco distintivo, la tua firma?
Stile Natural 100% . Amo la natura quando si veste o si sveste, in tutte le sue sfumature mi trasmette spunti…è una fonte di ispirazione in continua espansione . Solitamente i miei lavori si riconoscono, hanno uno stile proprio che ogni fiorista che lavora con passione tende a sviluppare. Direi che oggi trovo molte più spose che si allineano al mio stile di quante non ce ne fossero negli anni passati…posso proporre tranquillamente camomilla, germogli d’erba e graminacee e infiorescenze poco commerciali ma di grande impatto emotivo… Adoro questo periodo storico… finalmente posso proporre i fiori che amo di più e trovo sposi che condividono il gusto per le cose semplici.

DonnediFiori s.a.s. di Aurora Pavan & C.
Selvazzano Pd
www.facebook.com/donnedifiori
Cell: 349 8942979

Contattaci

Dichiaro di aver letto la Privacy Policy, pertanto presto il mio consenso per ricevere le informazioni richieste.